Tempi e Metodi

INTERMEDIO

24/32

LEAN THINKING

goal of course Obiettivo del corso

Questo corso ha l’obiettivo di favorire l’evoluzione della funzione Tempi e Metodi in ottica Lean nel contesto attuale di Industry 4.0. Fornisce tecniche e strumenti per l’ottimizzazione della produzione, l’eliminazione degli sprechi, l’aumento della produttività e la razionalizzazione dell’impiego della forza lavoro nella realizzazione di un prodotto.

Topic of course Temi trattati

L’IMPORTANZA DEI TEMPI E METODI
  • L’importanza dello studio dei metodi e dei tempi nelle aziende produttive con logica Lean
  • Il controllo dei risultati in ottica di miglioramento continuo
  • Definizione di valore aggiunto (Value Stream Mapping): mappare le attività a valore e non a valore lungo il processo produttivo
L’ANALISTA TEMPI E METODI
  • Concetto, definizione e tecniche di rilievo dei tempi standard e normali
  • La figura dell’analista tempi e metodi e della funzione dell’ingegneria di produzione
  • La distinta base, l’integrazione con la costruzione dei cicli di lavoro e la loro suddivisione in operazioni elementari
  • Definizione di capacità produttiva e concetto di takt time
CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE MAGGIORAZIONI SUI TEMPI NORMALIZZATI
  • La creazione delle celle di produzione e la ridefinizione del layout complessivo
  • Le logiche Lean di ottimizzazione delle postazioni di lavoro
  • Cenni di progettazione e dimensionamento degli impianti in un processo Lean
  • Preventivazione: conoscere le logiche di costificazione dei processi produttivi
  • Concetti di pianificazione della capacità produttiva
  • Simulazioni e case studies