ErgonGroup dietro le quinte: l’Ufficio Organizzazione Aziendale e Compliance

26 Nov 19
Ufficio organizzazione aziendale e compliance

Dietro le quinte

La pace delle montagne, l’allegria del mare, l’equilibrio della pianura…l’Ufficio Organizzazione aziendale e Compliance rappresenta esattamente ciascuna di queste immagini.

Giovanni Gei porta con sé lo spirito calmo e pacato delle sue Dolomiti, trasmettendolo anche a colleghi e clienti tra un’analisi dei processi e un controllo qualità.
È il tipo di persona che non dimentica mai quanto sia importante “godersi il panorama”…e meno male, considerando che il lavoro lo porta a viaggiare moltissimo!

Alla pacatezza di Giovanni si contrappone la vivacità di Gianfranco Di Maria, un concentrato di precisione friulana e solarità siciliana. Nonostante l’accuratezza con la quale si destreggia tra le norme giuridiche, ha una dote innata: saper sdrammatizzare anche le situazioni di maggiore stress, con una nota ironica e una risata contagiosa.

Ad equilibrare questi due caratteri così diversi ci pensa Emanuela Gelich: è il suo ufficio, infatti, il punto di ritrovo della squadra. Con precisione e calore umano riesce a coordinare tutte le attività, senza perdere di vista l’obiettivo. Mantenere sempre la rotta giusta le riesce naturale…soprattutto da quando è mamma!

Qual è il vostro approccio al lavoro?

Il nostro lavoro consiste nell’accompagnare ErgonGroup attraverso un percorso di crescita tanto efficiente a livello organizzativo quanto coerente sotto l’aspetto legale.
Gestiamo questa attività in modo trasversale ed integrato: se interagire con tutte le funzioni aziendali è essenziale per avere, e di conseguenza restituire, una visione d’insieme sui processi aziendali, è la continua ricerca di nuove prospettive a fare la differenza.
Testare internamente i modelli più innovativi è, infatti, ciò che ci permette di offrire ai nostri clienti soluzioni sempre più efficaci.

Un punto di forza del vostro team?

Il nostro valore aggiunto è rappresentato dall’unione di differenti competenze altamente specializzate: i bagagli di esperienze che contraddistinguono il nostro Team abbracciano infatti sia la gestione aziendale quotidiana, sia l’attività consulenziale esterna.

Questo si traduce nella capacità di rendere la consulenza parte integrante della vita aziendale, senza alienarla dalla sua applicazione pratica e di conseguenza massimizzandone l’efficacia.

Qual è la difficoltà più frequente?

In questo lavoro la maggior difficoltà non è data, come si potrebbe pensare, dalla necessità di mappare processi complessi o di aggiornarsi in merito a normative in continua evoluzione, sebbene questi siano indubbiamente aspetti impegnativi. La più grande difficoltà consiste nell’accompagnare il nostro Gruppo nel suo percorso di evoluzione e crescita, riuscendo a rendere fluidi i cambiamenti e sostenibile l’impatto sulle attività quotidiane.
È questa la sfida che raccogliamo, e cerchiamo di vincere, ogni giorno.

Cosa è indispensabile per svolgere bene il vostro lavoro?

La chiave per fare un buon lavoro è riuscire a tradurre la complessità in semplicità, mantenendo sempre un approccio orientato alla flessibilità.

Questo mix è fondamentale tanto per comunicare efficacemente con funzioni aziendali diverse, quanto per governare le trasformazioni che interessano costantemente il mondo delle imprese, siano esse relative a processi interni, certificazioni o norme giuridiche.