ErgonGroup dietro le quinte: l’Ufficio Amministrazione

24 Giu 19
Ufficio amministrazione, ergongroup, fatturazione elettronica, organizzazione aziendale, dietro le quinte ergongroup

Dietro le quinte

Buongiorno!”: è questo l’esplosivo saluto che, ogni mattina, segna il risveglio di Villa Angela. Un’entrata in scena inconfondibile e che rispecchia l’energia positiva di Anna Bortolotti, capace di affrontare ogni situazione, anche i fornitori più ostici, con dolcezza e cortesia. Il suo leggendario buongiorno è come un richiamo per tutto il team Amministrazione, che si riversa lungo le scale per raggiungere l’inesauribile fonte del risveglio: la macchinetta del caffè. A fare da capofila c’è Giulio, il CFO, il quale non perde mai occasione per fare squadra, che si tratti di riunioni o di momenti di spensieratezza come il rituale del caffè. Disponibile e dotato di grandi capacità di ascolto, viene percepito come “Uno di noi!” dai membri del suo team, che riconoscono in lui un solo difetto: l’eccedere in citazioni intellettuali!

Dopo la carica di espresso e risate, Elena è pronta ad affrontare le sfide della giornata: il suo brio travolgente trasmette la stessa energia che è capace di infondere nella danza, e la sua simpatia è indispensabile per rendere il clima affiatato e smorzare ogni tensione.
Tutt’altro è lo sprint di Chiara, che affronta il lavoro con l’approccio sportivo da maratoneta, inarrestabile e capace di sopportare ogni tipo di fatica pur di arrivare al traguardo prefissato; un’energia che si bilancia alla perfezione con il carattere pacato e stoico del suo vicino di scrivania, Marco, sul quale si può sempre contare per calma e affidabilità. Anche se arrivata da poco, Cinzia si è già inserita alla perfezione nelle dinamiche del loro ufficio, contraddistinguendosi per la sua loquacità e il suo…spirito “da motociclista”!

Lavorare con numeri e dati, a lungo andare, può generare un forte stress. Apparentemente sempre calmo, con aplomb e armato di ironia pungente, Giorgio ha recentemente trovato la soluzione perfetta per sfogare le energie negative nella pratica del crossfit. Anna Magrini d’altro canto, per affrontare quotidianamente il ruolo di Responsabile della contabilità, ha scoperto che la disciplina giusta per lei è la meditazione (…e menomale che la pratica!); colonna storica di ErgonGroup, con il suo piglio e il carattere deciso sa come tenere le redini della situazione anche nei momenti più difficili.
La soft skill del problem solving è ben presente anche in Nadia, dotata di innata concretezza; non si perde mai in un bicchier d’acqua e sa trovare una soluzione a qualunque problema. Nulla sfugge neanche a Silvia, per la quale Villa Angela non ha segreti! È capace di adattarsi ad ogni compito e, con curiosità e precisione, si cimenta ad imparare qualunque cosa, dalla domotica all’idraulica; invece, nel tempo libero, si diletta nella fotografia!
Cristina, infine, non dimentica mai nulla e ricorda ogni dettaglio, anche se visto da fuori il suo approccio alla gestione della scrivania potrebbe sembrare diversamente ordinato: eppure, con un sorriso è sempre in grado di trovare tutto. Le porte del suo ufficio sono sempre aperte per chi ha bisogno, ma attenzione: nei giorni di paga “Non aprite quella porta”!

Qual è il vostro approccio al lavoro?

Per noi è molto importante lavorare senza barriere e con un unico motto: l’unione fa la forza.
Siamo un ufficio che si struttura in funzioni altamente specializzate e, sebbene ciascuno abbia un ruolo ben preciso con specifiche competenze, nessuno di noi è davvero da solo.
Infatti affrontiamo il lavoro uniti, come un unico team, e questo è possibile solo grazie al nostro continuo impegno a comunicare, condividere e trasmettere le informazioni.

Un punto di forza del vostro team?

La flessibilità. Siamo sempre all’erta e pronti a gestire le emergenze, supportati dalla vasta gamma di competenze interne al team e da una buona padronanza degli strumenti informatici e gestionali.
Saper collaborare fa sì che non ci facciamo mai prendere dal panico e ci permette di agire puntualmente per risolvere il problema, rassicurando i nostri clienti.

Qual è la difficoltà più frequente?

In ambito amministrativo, la più grande difficoltà consiste nel trovare un equilibrio tra la correttezza dei dati e la velocità richiesta da scadenze imminenti e normative stringenti.
Questo equilibrio è possibile solo quando c’è armonia nella collaborazione con il cliente: è per questo che pretendiamo precisione da noi stessi e la stessa richiediamo al cliente, con cortesia.

Cosa è indispensabile per svolgere bene il vostro lavoro?

La precisione è indispensabile in ogni aspetto del nostro lavoro: alla base di ogni nostra azione e iniziativa ci deve essere una ferrea organizzazione mentale e pratica.
Ma la precisione del singolo a volte non basta: bisogna saper collaborare e saper comunicare, mettendosi in gioco anche per gli altri quando le proprie competenze sono richieste.

La nostra squadra: