Focus PMI: le novità di maggio 2019

30 Mag 19

Ambiente: è ufficiale, il futuro dell’Europa è plastic free

Cresce l’attenzione nei confronti della tutela dell’ambiente: lo dimostra la recente direttiva dell’Unione Europea, che dal 2021 bandisce la produzione e l’utilizzo delle plastiche monouso nei paesi membri. Il divieto esplicito nei confronti di prodotti e imballaggi in plastica si accompagnerà a sanzioni più gravose e a misure restrittive, specifiche per ridurre i materiali più inquinanti e maggiormente dispersi nell’ambiente. In questo periodo di transizione, le aziende sono chiamate ad introdurre soluzioni ecologiche ed innovative per far fronte alle nuove regole ed evitare le sanzioni.

Il settore alimentare è tra i primi ad essersi mosso in tal senso, attraverso l’utilizzo di bioplastiche: in questo approfondimento ne avevamo anticipato il ruolo sempre più centrale all’interno del processo produttivo alimentare, portando l’esempio degli imballaggi attivi quale mezzo per contrastare lo spreco e favorire la sostenibilità nei processi di “deplastificazione”.

 

Risorse umane: + 35% sull’economia globale grazie all’equilibrio di genere

L’equilibrio di genere sul lavoro può costituire una spinta propulsiva nel mondo del business. Lo dimostrano i sempre più numerosi studi di settore sul “Gender Balance“, volti ad analizzare dal punto di vista economico e sociale i vantaggi degli ambienti di lavoro inclusivi.
Da tali ricerche è emerso che attuare piani di “Gender Balance” in azienda possa migliorare sensibilmente i profitti, la produttività e il clima aziendale. L’indagine condotta da Reuters su oltre 1000 lavoratori, ad esempio, ha evidenziato tra gli effetti benefici di tali iniziative soprattutto l’aumento della soddisfazione lavorativa e della produttività dei dipendenti, nonché una notevole riduzione dell’assenteismo.

Ancor più rilevanti i dati emersi dalla recentissima indagine condotta dall’International Monetary Fund, secondo la quale la presenza di donne in posizioni strategiche di rilievo possa addirittura determinare una crescita dell’economia mondiale fino al 35%, rendendola meno soggetta a crolli finanziari.

 

Marketing: LinkedIn e gli advertising al centro delle strategie aziendali sui social media

Dal 22 al 24 maggio si è tenuto a Milano Digital Communication Strategy + Social Marketing Days Italia, il più importante incontro B2B su suolo nazionale inerente i temi della Comunicazione Digitale e dei Social Media. L’evento, realizzato in collaborazione con Asseprim, ha l’obiettivo di colmare il divario culturale digitale spesso presente nelle piccole e medie imprese italiane.

Digital Communication Strategy, trend 2019-2020 del Social Media Marketing, data privacy e diritto digitale, Social Media Policy…sono queste sono alcune delle tematiche più calde affrontate nel corso dell’evento.
In particolare, è stato evidenziato il ruolo chiave assunto dai Social nella comunicazione digitale per il B2B e per il B2C. Sono emerse in particolar modo le potenzialità di LinkedIn: la piattaforma, a fronte di un suo utilizzo consapevole e strategico, è infatti stata riconosciuta come una vera e propria “miniera d’oro” per le aziende. Altri due strumenti dal potenziale in crescita sono identificabili in Advertising e notifiche, sempre più utilizzati per raggiungere in maniera efficace gli utenti.

Ti piacerebbe approfondire una delle tematiche trattate?

Compila il modulo a fianco, ti ricontatteremo al più presto per fornirti tutte le informazioni di tuo interesse!