Torna al blog

Consulenza

2 Settembre 2020

Fare una valutazione delle prestazioni: il metodo MBO

Oggi più che mai, in presenza di un contesto lavorativo sempre più competitivo, manager e imprenditori devono saper valutare, incoraggiare e accrescere le competenze di ogni elemento della squadra, affinché il contributo di ognuno garantisca il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Ecco che la valutazione delle prestazioni e gli strumenti ad essa correlati diventano più che mai preziosi per definire ruoli, mansioni e piani di carriera, facendo in modo che rientrino in una precisa organizzazione del lavoro. Tra i tanti strumenti a disposizione vi è il Management By Obiectives, meglio conosciuto come MBO. Di cosa stiamo parlando?

 

Valutare le prestazioni del personale: il metodo MBO

La gestione per obiettivi(in inglese “Management By Objectives”) è un metodo di valutazione del personale improntato sul raggiungimento di obiettivi comuni prefissati dall’azienda.

L’MBO prevede il decentramento di responsabilità al fine di ottenere la massima partecipazione delle risorse al conseguimento degli obiettivi aziendali. Rendendo ogni elemento della squadra consapevole degli obiettivi e suddividendo ruoli e mansioni sulla base delle singole competenze, tutti avranno consapevolezza del ruolo e delle responsabilità all’interno del progetto.

In questo modo, sarà possibile rendere espliciti e monitorabili i singoli obiettivi di ognuno, valutando la capacità del singolo di portarli a termine.

 

Come si applica il sistema MBO?

Al fine di trarre beneficio concreto dal metodo MBO, è necessario avere le idee ben chiare in termini di:

1. Pianificazione degli obiettivi 

Definire a monte e con chiarezza gli obiettivi aziendali è fondamentale per delineare una strategia e un programma di raggiungimento. Un obiettivo può definirsi tale se è: specifico, misurabile, raggiungibile, rilevante e definibile nel tempo.

2. Percorso da intraprendere 

Compito del responsabile è quello di effettuare delle verifiche in corso d’opera sul percorso intrapreso, appurando che ogni membro abbia ben chiari obiettivi e strategie.

3. Valutazione delle dinamiche 

Stabilendo obiettivi chiari e specifici, l’MBO permette di poter valutare effetti positivi o negativi nel percorso verso il loro raggiungimento, modificando la rotta in caso di percorso fallace.

 

Vantaggi di una gestione per obiettivi

I vantaggi del metodo MBO sono molteplici. Tra questi ricordiamo la possibilità di:

  • Definire con chiarezza obiettivi aziendali e criteri di suddivisione e monitoraggio degli stessi;
  • Effettuare verifiche in corso d’opera, assicurandosi che ogni membro lavori in previsione dell’obiettivo;
  • Valutare gli effettivi positivi e negativi del percorso, modificando la rotta se necessario;
  • Decentrare le responsabilità, ottenendo la massima partecipazione di tutte le risorse;
  • Valutare il personale a 360°, nel lavoro in squadra così come in quello individuale.

Conosci gli strumenti utili per analizzare le prestazioni in modo puntuale ed efficace

Iscriviti al micro-webinar “Valutazione prestazioni e MBO. Strumenti e modelli per raggiungere gli obiettivi aziendali” che si terrà giovedì 17 settembre alle 14:30: in soli 30 minuti faremo chiarezza su uno strumento prezioso per valutare le performance individuali e del team, analizzando metodologie di lavoro efficaci calate sulle necessità aziendali.

Vuoi saperne di più?
Iscriviti alla newsletter

Scopri di più

Articoli correlati