La Legge Gadda contro gli sprechi – Corriere Imprese del Nord Est

19 Nov 18

Dal produttore al consumatore, un terzo degli alimenti viene buttato: “Cifre incredibili”

In Italia ogni anno lungo la filiera alimentare ci sono 5,6 milioni di tonnellate di cibo prodotte in eccedenza: il 64% delle eccedenze si registra nel settore primario, il 5 nella fase di trasformazione del prodotto, il 24 nel processo di distribuzione al consumatore e il 7 nella ristorazione. Il 91,4% delle eccedenze non viene recuperato ma diviene spreco, per un valore pari a 12,6 miliardi di euro.

Questi numeri sono emersi durante un incontro al Polo Tecnologico di Pordenone organizzato da ErgonGroup di Padova.

Allegato: