La formazione continua quale chiave di sviluppo economico e sociale – Sviluppo Manageriale

16 Feb 17

Negli ultimi anni si va sempre più configurando in tutti i Paesi europei come vera e propria emergenza il fenomeno dei NEET-Not (engaged) in Education, Employment and Training: un’indagine sociologica realizzata dall’ISFOL su un campione di 1014 giovani, nella fascia di età compresa tra i 25 e i 34 anni, ha rilevato come 715 di questi si trovassero in condizione di inattività.

Per riuscire a rendere l’Europa un sistema economico e sociale integrato in grado di coniugare competitività ed equità sociale è centrale il ruolo delle attività e dei percorsi di educazione e formazione che i singoli stati membri saranno in grado di varare, sulla base delle raccomandazioni dell’Agenda 2020.

Allegato: