Investi in Sicurezza, proteggi il tuo business – Sviluppo Manageriale

3 Nov 16

Molte le novità di quest’anno in materia di Sicurezza obbligatoria: modalità e-learning anche per la formazione specifica a rischio basso, nuovo modello OT24:2017 per accedere alla riduzione del tasso Inail, aggiornamento obbligatorio della valutazione dei rischi derivanti dall’esposizione ai campi elettromagnetici, abolizione della firma del lavoratore sul certificato d’idoneità, modifiche per la formazione degli RSPP, nuova individuazione dei soggetti formatori e del sistema di accreditamento, che di fatto elimina gli enti bilaterali, sono solo alcune delle disposizioni previste dal nuovo Accordo stato Regioni, siglato il 7 luglio 2016.

Se tanto si sta facendo, ancora molto bisogna fare: dati Inail evidenziano come, nonostante gli interventi realizzati, sussista moltissima disinformazione e una gestione ancora inefficace della Protezione e Prevenzione dei rischi sul lavoro.

Allegato: