ADDETTO ALLA CONDUZIONE DI GRU A ROTAZIONE IN BASSO E IN ALTO - PRATICA

Premessa

Tra gli obblighi del datore di lavoro indicati dall’art. 73, Comma 5 del Decreto legislativo 81/2008 è presente l’obbligo di fornire una specifica abilitazione all’utilizzo delle attrezzature di lavoro agli operatori incaricati.

Obiettivo

Il corso ha l’obiettivo di fornire le competenze per un utilizzo in sicurezza di Gru a Torre – a rotazione in basso e in alto.

Descrizione contenuti

I contenuti del corso sono previsti dall’Art.71 comma 7,36,37, e art.73 comma 5 D.Lgs 81/08 ed abilitante ai sensi della CSR/53 del 22/02/2012 all.V

Programma

Il corso prevede la partecipazione di un numero massimo di 6 partecipanti per docente.

Il programma, così come sancito dal D.Lgs 81/2008 e ai sensi della CSR/53 del 22/02/2012 all.V, prevede lo sviluppo dei seguenti punti:

 

Individuazione dei componenti strutturali: torre, puntoni, braccio, controbraccio tiranti, struttura di base, struttura di fondazione, sostegno della cabina, portaralla e ralla, vie di traslazione (per gru traslanti).

Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della gru. Diagrammi di carico. Prove dei dispositivi di ausilio alla conduzione e dei dispositivi di sicurezza (anemometro, indicatori di carico e altri indicatori, limitatori di carico e di momento, dispositivi anti-interferenza, ecc.). Condizioni di installazione (piani di appoggio, ancoraggi, contrappesi, barriere contro l’accesso a zone interdette).

Utilizzo della gru a torre; operazioni di messa in servizio (blocco del freno di rotazione, sistemi di ancoraggio e di blocco, ecc.). Verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza.

Accesso alla cabina. Valutazione della massa totale del carico. Utilizzo di accessori di sollevamento (brache, sollevamento travi, pinze, ecc.). Esecuzione delle manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta (posizionamento e bilanciamento del carico, con la minima oscillazione possibile, ecc.). Uso dei comandi posti su pulsantiera pensile. Uso dei comandi posti su unità radio-mobile. Uso accessori d’imbracatura, sollevamento e sgancio dei carichi. Spostamento del carico attraverso ostacoli fissi e aperture, avvicinamento e posizionamento al suolo e su piani rialzati- Arresto della gru sul luogo di lavoro (messa fuori servizio in caso d’interruzione dell’esercizio normale). Controlli giornalieri della gru a torre, prescrizioni operative per la messa fuori servizio e misure precauzionali in caso di avverse condizioni meteorologiche.

Operazioni di fine-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della gru. Posizionamento del carrello e del gancio di sollevamento. Sblocco del freno di rotazione. Sistemi di ancoraggio e di blocco. Sezionamento dell’alimentazione elettrica.

 

Durata
6 ore
Costo a persona (iva esclusa)
Euro 225,00
Area tematica
Sicurezza
Segnalaci il tuo interesse