L'Agricoltura biologica: una risorsa per l'ambiente, una risorsa per l'impresa agricola

Premessa
L’agricoltura biologica è un metodo di coltivazione ormai consolidato grazie all’esistenza di una normativa europea che vanta più di vent’anni di applicazione. Al pari del quadro normativo, anche il mercato dei prodotti agricoli biologici in natura e degli alimenti biologici destinati al consumatore finale, ha subito un’espansione continua che neppure la profonda crisi economica del 2008 ha minacciato. Ma cosa significa esattamente applicare il metodo biologico? Quali sono le azioni concrete che un imprenditore deve compiere se decide di convertire la propria azienda agricola? Cosa significa, e cosa comporta diventare un’impresa certificata? E ancora, quali sono gli sbocchi di mercato per i propri prodotti? A tutte queste domande il corso dà risposta, analizzando e presentando in modo concreto e realistico lo scenario che l’impressa deve attendersi, facendo una scelta così importante e radicale per le conseguenze che ha sull’organizzazione dell’impresa.
Obiettivo

Scopo del corso è trasmettere una conoscenza base su tutti gli aspetti essenziali della certificazione biologica di un’azienda agricola, affinché l’imprenditore acquisisca la consapevolezza del significato di tale scelta imprenditoriale e delle prospettive che possono presentare le tecniche di agricoltura biologica applicate alla produzione agricola vegetale e del relativo sistema di controllo e certificazione. Sono affrontate, sinteticamente, le principali filiere produttive vegetali.

In via esemplificativa il presente modulo ha le specifiche finalità di:

  • Fornire un quadro completo della normativa europea;
  • Fornire un quadro generale di com’è organizzato il sistema di controllo e di certificazione italiano;
  • Trasmettere la conoscenza dei principi che regolano la gestione biologica di un’azienda di produzione vegetale;
  • Fornire le conoscenze di base del mercato dei prodotti biologici e del suo marketing
  • Fare un’esperienza in campo con sopralluogo presso un’azienda biologica certificata.
Descrizione contenuti

Durante il corso sono trattati i seguenti argomenti:

  • Obiettivi e principi della normativa sul biologico: reg. CE 834/07, 889/08 e normativa nazionale.
  • Sistema di controllo e certificazione nazionale: ruolo e caratteristiche di un organismo di controllo; i documenti di certificazione.
  • Gestione di un’azienda agricola biologica certificata: impegni e adeguamenti necessari per l’inserimento, e il successivo mantenimento in conformità, di un’azienda agricola nel sistema di controllo ufficiale.
  • Principi di produzione agricola biologica: sementi e materiale di moltiplicazione, fertilizzazione e protezione delle piante; attività post-raccolta.
  • FOCUS certificazione: documenti di certificazione e sistemi informatici Nazionale e Regionali.

 

Programma

Normativa sulla produzione vegetale biologica e il sistema di controllo e certificazione nazionale

  • Presentazione e analisi critica del reg. CE 834/07 del reg. CE 889/08 e delle norme applicative nazionali
  • Introduzione al sistema di controllo e certificazione: ruolo e caratteristiche di un organismo di controllo; i documenti di certificazione
  • Focus certificazione: notifica, P.A.P e sistemi informatici Nazionale e Regionali

 

Analisi della produzione vegetale biologica secondo le prescrizioni della normativa europea

Conversione di una impresa agricola biologica:

  • L’analisi del contesto ambientale e delle fonti di inquinamento
  • Le soluzioni applicabili per l’isolamento ambientale dell’azienda
  • Adeguamenti strutturali e conversione dell’azienda
  • Aziende a conduzione mista

Conduzione di un’azienda agricola vegetale in conformità al metodo biologico:

  • Piano colturale
  • Pratiche agronomiche e mezzi tecnici impiegabili
  • Coltivazione in pieno campo e in ambiente protetto
  • Fertilizzazione del terreno e protezione delle piante
  • Raccolta stoccaggio e trasporto dei prodotti
  • Attività aziendali connesse alla produzione vegetale
  • Registrazioni aziendali

 

Il mercato dei prodotti biologici            

  • Il mercato dei prodotti biologici: consumi interni, i paesi europei e i nuovi mercati (ristorazione, GAS, mercati locali)
  • Il biologico per i diversi stili alimentari
  • L’e-commerce come nuovo strumento di commercializzazione
  • Il marketing e la comunicazione dei prodotti biologici

 

Durata
Il Corso ha una durata di 20 ore.
Richiedi maggiori informazioni